rotate portrait thanks
logo

3 consigli per vivere un weekend da provetti Romeo e Giulietta a Verona

Per rompere la routine e immergersi in un’atmosfera sofisticata e di altri tempi non serve molto: il tuo partner, un alloggio di classe ed immerso in un contesto senza tempo e una città storica e incantevole come Verona. Tu e il tuo partner siete pronti a diventare due provetti Romeo e Giulietta?

Conoscere Romeo e Giulietta

William Shakespeare probabilmente non visitò mai Verona, ma si basò comunque su fatti e personaggi realmente esistiti per scrivere la sua tragedia. Nel centro storico della città infatti troviamo ancora le abitazioni della famiglia dei Montecchi e di quella dei Capuleti, con il loro bel via vai di gente e turisti.

La casa di Romeo, sicuramente meno conosciuta di quella della sua dolce metà, si trova nella via delle Arche, non molto lontana da casa di Giulietta. Le due case erano divise da un Orto Botanico che veniva prontamente attraversato da Romeo ogni qual volta decidesse di far visita alla sua amata.

La casa di Romeo è una delle strutture abitative medievali meglio conservata nel contesto veronese: esternamente si può ammirare l’alto muro merlato nel quale si apre il portone d’ingresso, mentre all’interno si trova uno splendido porticato quasi del tutto conservato e la scala di mattoni rossi che faceva accedere al piano superiore.

La casa di Giulietta è invece molto più famosa e caratterizzata da un cortile interno al quale si affaccia il famoso balcone. Possiamo tranquillamente dire che questa struttura è una delle cose da visitare durante un weekend romantico a Verona. Il via vai di innamorati e turisti è costante e questo non è dovuto solamente al mito della giovane innamorata, ma anche all’interazione che si è creata con questo luogo.

I muri antistanti l’ingresso al cortile sono ricoperti di frasi e professioni d’amore scritte proprio dagli innamorati: il desiderio di lasciare un segno del proprio amore nel luogo dove sbocciò il più struggente di tutti pare essere un bisogno comune di ogni veronese e di ogni innamorato.

Un altro gesto caratterizzante del luogo è quello di toccare il seno alla statua di Giulietta, posizionata all’interno del cortile. Si dice porti fortuna, anche se come gesto non è esattamente uno dei più romantici: sarebbe meglio parcheggiarsi sulle terrazza di Suite di Giulietta ed ammirare il magico balcone senza turisti rumorosi alle costole.

Storia, arte e tradizione in un’unica guida: scopri la città di Verona con l’itinerario gratuito “Una giornata a Verona”

Assaggiare e degustare

L’amore è fatto di tante piccole cose, e il cibo e il vino sono due di queste. Perché possiate vivere un weekend magico all’insegna dell’amore è fondamentale saper scovare l’osteria o l’enoteca giusta. Per approfondire il tema culinario in Piatti tipici veronesi e dove trovarli: weekend gastronomico a Verona raccontiamo in dettaglio le delizie della cucina veronese.

Come ben saprai, Verona è la città che ospita il Vinitaly, la più grande ed importante manifestazione vinicola d’Italia, e questo perché la zona che circonda la città è ricca di viticoltori e cantine di pregio dalle quali nascono vini come il rosso Bardolino, il bianco di Custoza, il rosso Valpolicella e il bianco di Soave.

Per una cenetta tipica a base di piatti della tradizione veronese potresti rivolgerti alla Taverna di Via Stella, un localino elegante e accogliente situato nell’omonima via. Questo ristorantino, a pochi passi dal balcone di Giulietta, è stato creato all’interno di una vecchia tipografia, mentre gli arredi sono stati ricavati da vecchie panchine e porte in larice restaurati. La Taverna di Via Stella offre una vasta selezione di vini, in special modo veronesi, e piatti della tradizione preparati con amore e maestria.

Se stai cercando un ambiente dagli arredi più lussuosi e romantici ma con la stessa qualità gastronomica ti consigliamo il Ristorante Castelvecchio, che appunto si trova di fronte al famoso castello Scaligero. La cucina è ben curata e tipica del posto, il servizio impeccabile e l’atmosfera… da novelli Romeo e Giulietta.

Come ultimo invece ci sentiamo di consigliarti l’Osteria da Ugo, anch’esso centralissimo e situato in vicolo dietro Sant’Andrea. Qui il locale è informale ed accogliente ma la cucina è davvero di alti livelli. Il personale di sala è molto ben istruito e capace di consigliare in maniera egregia il vino adatto alla pietanza ordinata. In cucina invece si respira aria di tradizione mista a estro personale. Senza contare che le materie prime sono di primissima scelta e fanno parte del territorio veronese.

Meritato riposo

Inutile dire che un weekend da Romeo e Giulietta non può e non deve essere né caotico né tanto meno frenetico. Dopo aver passeggiato per gli incantevoli vicoli del centro, dopo aver visitato le abitazioni dei due innamorati di Shakespeare e dopo aver gustato i piatti tipici della tradizione veronese, è giunto il momento di fermarsi. La Suite di Giulietta offre camere lussuose dotate di tutti i comfort e affacciate sul balcone più famoso d’Italia, quale riposo può essere migliore di questo?

X
Booking online by Hotel.BB